Le pulci sul mio amico cane: cosa bisogna sapere e come controllare

Quando ai proprietari di animali domestici viene chiesto cosa temono di più dei mesi estivi, l’argomento che invariabilmente emerge di più sono le pulci!

Questi piccoli insetti di un marrone scuro, preferiscono temperature di 25-40 gradi e livelli di umidità del 55-75 percento, quindi per alcune aree del paese le pulci sui cani sono più di un semplice problema estivo. In molte zone del sud, le pulci possono sopravvivere e disturbare il tuo animale domestico tutto l’anno.

I cani vengono spesso infestati dalle pulci attraverso il contatto con altri animali o il contatto con le pulci nell’ambiente. Le forti zampe posteriori di questo insetto gli permettono di saltare dall’ospite all’ospite o dall’ambiente circostante all’ospite. (Le pulci non hanno le ali, quindi non possono volare.) Possono fare un giro sulle persone e visitare animali domestici, intrufolarsi attraverso spazi vuoti in finestre e porte e nascondersi in tappeti o tappezzerie quando si trasferisce in un appartamento o condominio. Quindi tenere il tuo cane in casa non è abbastanza per proteggerlo dalle pulci.

Il morso della pulce può causare prurito per l’ospite, ma per un animale sensibile o allergico alle pulci, questo prurito può essere piuttosto grave. Può portare a gravi graffi e masticazioni che causano perdita di capelli, infiammazione e infezioni secondarie della pelle. Alcuni animali domestici possono essere ipersensibili alla saliva delle pulci e prudere ovunque dal morso di una sola pulce.

Evitare le pulci non significa solo tenere a bada i pruriti del tuo membro peloso della famiglia. Ogni anno si verificano gravi disturbi e decessi per malattie trasmesse da questi parassiti. Inoltre,  quando proteggiamo i nostri animali domestici dalle pulci, proteggiamo anche le persone dalla nostra famiglia. Ecco cosa devi sapere per tenere lontano questi insetti dalla vita tua e del tuo animale domestico.

Per prima: come individuare le pulci sui cani?

Come  sai se tutto quel prurito (prurito in termini veterinari) è causato proprio delle pulc? In generale, a differenza degli acari Demodex o Scabies che sono microscopici, le pulci possono essere viste correre lungo la superficie della pelle.

Le pulci sono di colore rame scuro su marrone e hanno le dimensioni della testa di uno spillo. Non li piace la luce, quindi la tua migliore possibilità di individuarli su un cane è quella di guardare all’interno di aree pelose, sulla pancia e sulle cosce interne.

“Lo sporco delle pulci” può anche segnalare che ci sono pulci su un cane. Lo sporco delle pulci sembra macchioline scure di pepe sparse sulla superficie della pelle. Se vedi lo sporco delle pulci -che in realtà rappresenta le feci composti da sangue digerito – prendine un po ‘dall’animale e mettilo su un tovagliolo di carta bagnato. Se i piccoli granelli neri, dopo pochi minuti, si spargono come una piccola macchia di sangue,(diventano rossi) è sicuramente lo sporco delle pulci il che equivale a dire che il tuo animale domestico è infestato e che le pulci si stanno nutrendo del suo corpo.

Comprendere il ciclo di vita delle pulci!

Solo il 5% della vita di un pulci viene trascorsa su un corpo di un animale. Per il resto del tempo, parliamo di uova o larve difficili da vedere diffuse nella lettiera del tuo animale, oppure sui tappeti, tappezzerie e persino tra le assi del pavimento.

Dunque, la tua ricerca per eliminare le pulci non si è conclusa con l’identificazione e la rimozione dal tuo cane, devi anche trattare l’ambiente. Semplicemente spargere un po ‘di polvere per pulci sul tuo animale domestico, aspirare la casa con forza, usando un collare contro le pulci dei cani o un’altro qualsiasi metodo antisettico sul tuo animale domestico non funzionerà e non basterà.

Per capire come funziona ogni opzione di trattamento e perché devi trattare anche l’ambiente, dobbiamo prima capire il ciclo di vita della pulce. I vari prodotti di trattamento e prevenzione lavorano su diverse parti di questo ciclo di vita.

Esistono diverse fasi del ciclo di vita delle pulci: uovo, larva, pupa (bozzolo) e adulto. Il tempo, necessario per completare questo ciclo, varia a seconda delle condizioni ambientali, quali: temperatura, umidità e disponibilità di un host nutriente (ospite). Il ciclo di vita può richiedere da due settimane a un anno.

Di solito, l’ospite delle pulci è un animale a sangue caldo come un cane o un gatto (o persino anche gli umani). I vari stadi della vita di un pulce sono abbastanza resistenti alle temperature di congelamento. La pulce femmina adulta vive in genere per diversi giorni o settimane sul suo ospite. Durante questo periodo, succherà il sangue dell’animale da due a tre volte e deporrà dalle 20 alle 30 uova ogni giorno. Potrebbe deporre diverse centinaia di uova durante la sua vita. Queste uova cadono dall’animale nel cortile, nella lettiera, nel tappeto e ovunque l’animale trascorre il tempo.

Le uova procedono quindi a svilupparsi dove sono sbarcate. Dal momento che sono circa 1/12 delle dimensioni dell’adulto, possono persino svilupparsi in piccole crepe nel pavimento e tra le fessure della moquette. Le uova si schiudono quindi in larve. Queste piccole larve simili a vermi vivono tra le fibre del tappeto, nelle fessure del pavimento e all’esterno nell’ambiente. Si nutrono di materia organica, squame cutanee e persino delle feci di pulci adulte che, come già detto, sono ricche di sangue.

Le larve crescono, muoiono due volte e poi formano un bozzolo e un pupato, aspettando il momento giusto per schiudersi in un adulto. Queste pupe sono molto resistenti e sono protette dal loro bozzolo. Possono sopravvivere a lungo, aspettando che le condizioni ambientali e la disponibilità degli ospiti siano giuste. Quindi emergono dai loro bozzoli quando rilevano elementi che indicano un ospite nelle vicinanze, elementi cosi come: calore, vibrazioni e anidride carbonica espirata. La pulce adulta appena emersa può saltare immediatamente su un ospite vicino.

In condizioni ottimali, la pulce può completare l’intero ciclo di vita in soli 14 giorni. Basti pensare alle decine di migliaia di piccoli mascalzoni che potrebbero derivare quando le condizioni sono ottimali.

Conoscere questo ciclo di vita ci permette di capire perché è sempre stato importante trattare sia l’animale ospite che l’ambiente interno ed esterno al fine di controllare completamente il numero delle pulci.

È necessario trattare la casa e l’area circostante!!! Anche perchè, i parassiti degli animali domestici minacciano la salute della tua famiglia.

Le pulci sono opportuniste; mentre preferiscono nutrirsi di animali, morderanno anche le persone se ne avrà la possibilità. Il risultato: prurito, lividi rossi, proprio come ottiene il tuo animale domestico. (Le pulci trasmettono malattie come la bartonellosi, nota anche come malattia da graffio di gatto e tenia.) Aspira frequentemente le aree in cui il tuo animale domestico pende – su tappeti, letti e mobili per animali domestici – e getta la borsa dopo. Lava e asciuga sempre la lettiera del tuo animale domestico in acqua calda.

Qual è il modo migliore per sbarazzarsi di pulci su un cane?

Per prima ti dirò di renunciare a metodi homemade. Dai colletti all’aglio agli spray agli agrumi, i rimedi popolari semplicemente non respingono o uccidono le pulci. In effetti, alcuni ingredienti, come l’aglio,se ingeriti, possono essere tossici per i tuoi amici domestici,

Ecco alcune cose che puoi fare contro le pulci del tuo animale domestico.

TRATTAMENTI ORALI E LOCALI

I trattamenti orali per la cura delle pulci – che vengono forniti come gomme masticabili o pillole – vengono ingeriti dal tuo animale domestico. Mentre i trattamenti locali come gocce o colletto vengono applicati al suo corpo. Il medicinale viene trasmesso alle pulci adulte quando mordono il tuo animale domestico.

Le pulci sono fastidiose e persistenti e questi trattamenti spot-on hanno dimostrato di essere dei modi più veloci per liberare e sollevare un animale domestico dalle pulci.

Tuttavia, questi metodi prendono di mira solo gli adulti, mentre altri prendono di mira solo le uova delle pulci, o solo le larve. Chiedi al tuo veterinario i prodotti che contengono sia gli adulticidi (per uccidere gli adulti), come lo spinosad, l’imidacloprid e la permetrina , sia i regolatori della crescita degli insetti (che impediscono lo sviluppo di pulci immature), come il lufenuron, il fipronil  e il methoprene.

Quindi è importante acquistare il prodotto giusto. Puoi unire il controllo delle pulci e la prevenzione della filaria in un trattamento, ma noterai che alcuni richiedono una prescrizione, mentre altri no.

MEDICINALI contro le pulci che richiedono la PRESCRIZIONE

Oggi sul mercato esiste una vasta gamma di prodotti per le pulci, ma i nuovi prodotti su prescrizione stanno finalmente eliminando tutte le frustrazione, rappresentando uno dei modi migliori per uccidere rapidamente le pulci.

Parla con il tuo veterinario della medicina preventiva contro le pulci per cani, poiché molti sono prodotti da prescrizione.

Esempio: Bravecto (fluralaner) inizia a uccidere le pulci entro due ore e dura per tre mesi, mentre i prodotti contenenti spinosad (Comfortis, Trifexis) iniziano a funzionare entro 30 minuti e durano per un mese. (Le medicine con spinosad non sono raccomandate per i cani con epilessia.) Prova anche Advantix, un prodotto per l’intero ciclo della vita di un pulce. Testato personalmente. Per maggiori dettagli, clicca qui.

Alcuni di questi prodotti non danneggiano la pulce adulta ma impediscono alle sue uova di schiudersi, interrompendo così il ciclo di vita della pulce. Senza riproduzione, la popolazione delle pulci alla fine si dissipa fintanto che l’animale non viene continuamente in contatto con nuove pulci.

Per gli animali allergici alla saliva delle pulci (con ipersensibilità al morso delle pulci), potresti scegliere un collare Seresto o Vectra 3D. Questi prodotti sono la scelta migliore in modo che attacca il sistema nervoso del parassita, paralizzandolo e cosi via la pulce non possa più mordere.

MEDICINALI contro le pulci che NON richiedono la PRESCRIZIONE

Ci sono anche molti altri prodotti che uccideranno le pulci sull’animale e per i quali non è necessaria alcuna prescrizione. Lo svantaggio, tuttavia, è che questi prodotti potrebbero essere meno efficaci dei prodotti soggetti a prescrizione medica.

Questi prodotti per pulci, non soggetti a prescrizione, comprendono: shampoo per pulci, polveri per pulci, spray per pulci, collari per pulci. Molti veterinari segnalano che i loro pazienti hanno ancora pulci dopo l’uso di questi prodotti da banco, ma ci sono anche buone recensioni.

Ad esempio, sul mercato, ci sono diverse opzioni di shampoo per pulci dei cani che possono essere abbastanza efficaci se usate correttamente. Ma fai sempre atenzione! I piccoli cuccioli devono essere lavati solo con shampoo per cani non tossico. Tuttavia, dovrai considerare se il tuo animale domestico può sopportare di bagnarsi e rimanere insaponato da 5 a 10 minuti, il tempo richiesto per affondare lo shampoo.

Dopo un bel bagno caldo, ucciso le pulci e dovresti usare un pettine per rimuovere i parassiti morti dal tuo cane. Tuttavia, questi tipi di shampoo non proteggono il tuo cane dalla continua infestazione da pulci.

ATTENZIONE: l’olio dell’albero del tè è tossico. NON usare l’olio dell’albero del tè come repellente per pulci nei gatti o nei cani.

Come trattare le pulci nell’ambiente

Con qualsiasi trattamento delle pulci, è necessario trattare tutti gli animali domestici per raggiungere il successo completo. Inoltre, come già accennato in precedenza, sarà probabilmente necessario trattare l’ambiente interno ed esterno.

TRATTARE LA CASA contro le pulci

Quando si tratta l’ambiente interno, è importante lavare tutta la biancheria da letto con acqua calda e sapone. Tutta la moquette deve essere accuratamente aspirata e il sacco del aspirapolvere gettato via subito dopo l’utilizzo, il contenitore svuotato e il sacchetto della spazzatura portato fuori. La pulizia a vapore del tappeto può uccidere anche alcune delle larve. Ricorda, tuttavia, che passare l’aspirapolvere e lo shampoo su un tappeto lascerà comunque una buona percentuale di pulci vive, quindi potrebbe essere necessario un trattamento chimico.

L’intera casa è ora pronta per il trattamento delle pulci. Sono disponibili diverse opzioni tra cui nebulizzatori altamente efficaci. I prodotti a base di acido borico possono essere un’opzione più sicura per le case con bambini piccoli o altre situazioni in cui i residui chimici sono fonte di preoccupazione. I prodotti più efficaci sono quelli che contengono sia un ingrediente per uccidere le pulci adulte sia un ingrediente per uccidere le altre fasi del ciclo di vita. Quest’ultimo è chiamato un regolatore di crescita degli insetti.

Il methoprene è uno di questi regolatori della crescita. I nebulizzatori aerosol potrebbero non penetrare abbastanza bene, in alcuni casi, per uccidere tutte le pulci e le larve nascoste. Un’altra opzione per il controllo interno è un prodotto al borato di sodio che viene applicato alla moquette. Dovresti considerare di chiamare una società di sterminio locale per un preventivo e una garanzia che la loro procedura eliminerà i focali delle pulci.

L’eradicazione delle pulci non sarà a buon mercato, ma quale prezzo dovrai pagare per vivere libero dalle infestazioni da pulci?

CONTROLLO ESTERNO contro le pulci

Per quanto riguarda il controllo esterno, gli spray e gli insetticidi pellettizzati vengono generalmente utilizzati dopo che le case e i canili vengono puliti a fondo. Anche qui un regolatore della crescita degli insetti è una buona scelta. Il pirriproxifene è più stabile alla luce del sole e dura più a lungo all’aperto rispetto al methoprene.

La terra di diatomee, un’opzione non tossica, può essere molto efficace ed è sicura da usare all’interno e intorno agli orti e alle attrezzature da gioco per i bambini. (Quando si sceglie un prodotto a base di terra di diatomee, cercare un prodotto per uso alimentare.)

Anche alcuni nematodi non tossici (piccoli vermi) possono essere diffusi nelle aree calde e umide del cortile oppure nelle aree dove gli animali domestici e le pulci sono frequenti. I nematodi si nutrono delle larve delle pulci. E una volta che c’è una copertura di neve sul terreno, gran parte della principale fonte di pulci viene eliminata.

Assicurati sempre di consultare il tuo veterinario per sapere quali metodi e prodotti saranno i migliori per te e per il tuo amico cane. Il veterinario sarà la migliore fonte di informazioni sulle pulci attuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*