Il mio cane è depresso? Come aiutare il tuo cucciolo

Ad un certo punto nella vita di un cane, i padroni possono porre la domanda “Il mio cane è depresso?” E se la risposta e”si”, come si fa a capirlo? Questo è un periodo in cui sia i veterinari che i padroni degli animali da compagnia desiderano davvero che i loro cani possano parlare. Concentreremo questo articolo su ciò che puoi fare a casa per aiutare il tuo cane depresso.

Segni che il tuo cane è depresso

Ci sono molti segni di depressione nei cani. Certo! questi cambiano da cane a cane, ma tra i più frequenti si notano comportamenti come: ritirarsi dalle attività familiari, giocare di meno e mangiare di più o

per niente. Ulteriori informazioni sui sintomi della depressione nei cani trovi nel articolo: Quali sono i sintomi della depressione del cane?

È molto difficile fare delle generalizzazioni su come si comportano diverse razze, i cani all’interno della stessa razza, una certa linea di allevamento o anche i cani randagi.

Il mio cane è depresso? 6 punti da considerare mentre sviluppi un piano

Se hai un cane che credi sia depresso, ci sono diverse opzioni per aiutarlo. Prima di agire, considera il suo stile di vita, le sue capacità e la sua personalità, e cosa lo rende energico.

Ecco alcuni punti importanti da considerare prima di sviluppare un piano per aiutare il tuo cane:

  1. Un giorno nella vita. Mentre consideri le soluzioni, devi capire come è organizzato il giorno del tuo cane. Si trova in cassa per diverse ore della giornata? Fa quotidianamente abbastanza esercizio? Viene nutrito alla stessa ora ogni giorno? Viene accarezzato? Si sente amato? C’è una constaza armonia da parte di tutti della famiglia? Il tuo cane è mentalmente stimolato o annoiato? Il tuo cane gioca con altri cani?
  2. Considera … “Perché il tuo cane è depresso?” Quando sviluppi un piano per aiutare il tuo cane, è importante considerare il motivo o le ragioni per cui pensi che il tuo cane sia depresso. Lo hai spostato è in una nuova casa?  È morto qualcuno che era molto vicino al tuo cane? È morto un altro cane in casa? Un bambino è partito per gli studi o ha iniziato la scuola? C’è stato un divorzio? Cosa è cambiato nell’ambiente del tuo cane? È importante esaminare la causa sottostante per far funzionare meglio il trattamento. Scopri di più sulle cause comuni della depressione canina. Vai a Depressione cane: come individuarla e trattarla.
  3. Valuta le tue capacità. Valuta il tuo tempo, ambiente, budget e le capacità. Se ritieni che il tuo cane abbia bisogno di più tempo per giocare mentre tu vivi in un piccolo appartamento in città, o lavori per lunghe ore – un cane o un asilo per animali può essere un ottimo modo per fornire più stimoli al tuo amico.
  4. Valuta la salute del tuo cane. La salute del cane è molto importante e prima di agire contra la depressione devi assicurarti che il tuo amico non soffre di qualche malattia. Ci sono dei problemi di salute di base come insufficienza cardiaca congestizia o artrite? Ci sono problemi di salute che impediscono il tuo piano di gioco o esercizio fisico per la stimolazione? Ad esempio, se il tuo cane è un anziano con problemi di salute, fare una corsa giornaliera al parco non sarà una buona soluzione, contrariamente alle piccole passeggiate ma frequenti o ai giocattoli intellettuali che veramente possono essere una buona opzione. Considera un piano che funzioni perfettamente con le abilità del tuo cane.
  5. Guarda cosa piace al tuo cane. Il tuo cane ama masticare le ossa? Oppure le piace inseguire Frisbee? Guarda l’età, la razza e gli interessi del tuo cane per considerare cosa gli darà più stimolo e divertimento. Prova di capire se il tuo cane si diverte con i giocattoli puzzle dove devono capire come uscire o ottenere qualcosa da un labirinto? Alcuni cani amano essere spazzolati e curati, mentri i altri non ti permetteranno di farlo. Ad esempio, se hai un cane piccolo che non ha la capacità di afferrare e recuperare delle cose, giocare più tempo al parco simili giochi non funzionerà inquanto la sua incapacità lo metterà ancora di più a essere al suo disagio. Considera cosa piace al tuo cane e ciò che lo rende al suo comodo e sviluppa un piano per dargli più tempo a fare le cose che gli piacciono di più.
  6. Problemi di personalità. Alcuni cani sono più persone-cani (nel senso che a loro le persone piacciono più dei cani), alcuni sono più cani (si divertono più con altri cani  che con delle persone) e altri cani sono meno presuntuosi e amano stare con persone e altri cani allo stesso modo. Questo è importante da considerare quando valuti cosa funzionerà meglio per aiutare il tuo cane. Ad esempio, se il tuo cane combatte con altri cani, andare al parco per cani o purtarlo da un l’asilo dove senza dubbio sono altri cani non sarà una buona idea. In questo caso devi cercare e trovare di avere più tempo per giocare con il tuo cane. D’altra parte, se il tuo cane sembra più felice quando gioca con altri cani, allora quello potrebbe essere il biglietto magico.

Il mio cane è depresso? Suggerimenti per aiutare il tuo cane

In basso sono elencate le cose che puoi fare a casa per aiutare un cane depresso. In base alle considerazioni sopra riportate, rivedi i seguenti suggerimenti per vedere cosa potrebbe funzionare al meglio per il tuo cane.

  • Mantieni una routine – Alcuni cani depressi lo sono perche hanno avuto un cambiamento nelle loro vite. Se possibile, mantieni la routine del tuo cane il più coerente possibile. Ad esempio, se il tuo cane è sempre andato a fare una passeggiata mattutina e all’improvviso sei tornato al lavoro e non puoi farlo, considera che un vicino di casa lo porti in quella passeggiata. Se ti trasferisci in una nuova casa, le cose possono sicuramente essere nel caos. Mantieni uguale la routine del tuo cane. Alimenta lo stesso cibo allo stesso tempo, ecc. Il più possibile.
  • Mantenere alcune cose alla stessa maniera – Se il tuo cane è stato reinserito o riadottato, tienilo più lontano possibile dalla sua precedente casa. Un cliente ha recentemente adottato il cane di sua madre quando sua madre è morta. Abbiamo discusso un piano per creare la transizione migliore che includeva l’uso degli stessi oggetti come: letto, collare, guinzaglio, coperte, cibo e ciotole – tutte cose familiari al cane. Dopo che il cane si è abituato alla nuova casa, gradualmente abbiamo modificato alcune cose. Questo potrebbe non essere sempre possibile ma, quando possibile, può essere utile.
  • Giocare – Una delle cose migliori per la depressione è la ricreazione. Alcuni cani depressi sono annoiati e poco stimolati. Se il tuo cane è in salute, ingaggia il cane a giocare. Compra dei giocattoli.
  • Esercizio – Un cane stanco è spesso un cane felice. Proprio come i bambini, molti cani devono sgranchirsi le gambe e correre finché non si consumano. Se il tuo cane è in salute, aumentare la routine di esercizio può essere utile nel trattamento della sua depressione.
  • Trascorrere il tempo – Alcuni dei momenti più felici trascorsi dai cani con il loro padroni sono queli di semplicemente stare insieme. Guardare la TV, essere coccolati, strofinare il ventre o stare seduti insieme mentre leggi un libro sono i desideri più ardenti che un cane può avere.
  • Parla con il tuo cane – Alcuni cani si divertono quando parli con loro. Le cose semplici come parlare al tuo cane con quella voce che lo fa scodinzolare e sentirsi speciali è sufficiente per renderlo felice e aiutarlo con la depressione.
  • Programma di alimentazione prevedibile – Alcuni cani sono motivati ​​dal cibo. Vogliono sapere quando arriverà il loro prossimo pasto. Fornire un programma di alimentazione prevedibile può consentire ad alcuni cani di sentirsi più a loro agio e meno depressi.
  • Chiara comunicazione – Avere un chiaro insieme di linee guida per il proprio cane che sia coerente per tutti i membri della famiglia è importante per i cani per capire cosa ci si aspetta da loro. L’incoerenza può essere stressante e causare depressione. Ad esempio, se alcuni membri della famiglia permettono al cane di alzarsi sul divano mentre stanno guardando la televisione e un altro membro no, questo produce conflitto. Un altro esempio è quando qualcuno della casa incoraggia il cane a saltare su di loro mentre i altri lo rimprovera per la stessa azione. Cerca di essere coerente in modo che il tuo cane sappia cosa ci si aspetta da loro.
  • Considera un compagno di giochi – Tenere un altro cane è un’ottima soluzione per la depressione del cane in alcuni casi. Altri cani potrebbero odiare l’idea di un altro cane, ma alcuni cani lo adorano davvero. Se non vuoi impegnarti per un’adozione completa, trova un gruppo di soccorso locale. Questo ti permetterà di vedere come il tuo cane risponde a un nuovo cane e di determinare se la presenza del nuovo amico aiuta la sua depressione.

In un certo senso, il trattamento della depressione canina riguarda in realtà l’ottimizzazione dello stile di vita. Fornisce opportunità di esercizio ottimali, programmi di alimentazione prevedibili, comunicazione chiara delle aspettative e il giusto tempo di gioco e non conoscerai un cane più felice del tuo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*