Il mio cane beve troppa acqua?

cane che beve troppa acqua

L’acqua è fondamentale per la salute di tutti gli esseri viventi, compresi i cani. Bere troppo o non abbastanza può essere un segno o causare problemi potenzialmente letali.

Come riconoscere se il tuo cane sta bevendo troppo

Quando cerchi di determinare se il tuo cane sta bevendo troppo, devi sapere quale è la quantità normale da bere. Normalmente, un cane sano beve durante una giornata da 40 a 80 ml di acqua per ogni chilo di peso corporeo . Quindi per una giornata avremo:

  • da una tazza e mezzo a 2 tazze per un cane di 5 chili
  • da 2 a 3 tazze d’acqua per un cane di 10 chili
  • da 4 a 6 tazze per un cane di 20 chili
  • da 8 a 10 tazze per un cane di 30 chili
  • da 12 a 14 tazze per un cane di 40 chili

Per un’analisi più dettagliata riguardo alla quantita d’acqua che un cane dovrebbe bere in base al peso, vai a: Quanta acqua dovrebbe bere un cane?

Il fabbisogno giornaliero di acqua varia secondo diversi fattori, ciò che significa che dovrebbe essere presa in considerazione: la tipologia del cibo che viene dato al cane – cibo secco o cibo in scatola (quest’ultimo contiene più acqua), il livello di attività, l’ingestione di sodio, l’esposizione al caldo, i farmaci somministrati, le perdite di liquido, cosi come vomito o diarrea e qualsiasi malattia sottostante che può causare sete eccessiva.

Quindi, come accennato in precedenza, i cani al giorno assumono normalmente circa 20-40 millilitri per chilogrammo di peso corporeo, cioè circa 3-4 tazze d’acqua al giorno per un cane di 20 chili. Qualunque cosa in più, in condizioni ambientali normali, è considerata un consumo eccessivo (noto anche con il termine medico “polidipsia”).

Cause che portano un cane a un consumo eccessivo di acqua

Ci sono diverse cause mediche riguardo il bere eccessivo. Le più comuni sono:
– l’insufficienza renale cronica comunemente indicata nella forma abbreviata come CRF, incontrata frequentemente nei cani anziani. La digestione del cibo produce prodotti di scarto, che vengono trasportati dal sangue ai reni per essere filtrati ed escreti sotto forma di urina. Quando i reni falliscono, non sono più in grado di rimuovere questi prodotti di scarto e le tossine si accumulano nel sangue producendo segni clinici di malattia renale. I segni possono includere aumento della sete, aumento della minzione, letargia, vomito, perdita di peso, alitosi e debolezza.

– il diabete mellito noto semplicemente come “diabete” oppure nella forma abbreviata – “DM”. Questo problema è causato da una carenza di insulina ormonale che compromette la capacità dell’organismo di metabolizzare lo zucchero. Il diabete mellito porta all’incapacità del tessuto di utilizzare il glucosio. La malattia si verifica a causa dell’alto livello di zucchero nel sangue seguito dell’insufficienza somministrazione di zucchero ai tessuti e dunque dei cambiamenti nel metabolismo del corpo. I segni più comuni sono: aumento della sete, aumento della minzione, perdita di peso e letargia. Ulteriori informazioni sul Diabete nei cani.

– Pyometra – un altra causa medica conosciuta come il termine  usato per descrivere un utero infetto. Esso può essere aperto (drenaggio del pus dalla vagina) o chiuso (il pus è contenuto nell’utero da una cervice chiusa). I segni comuni includono letargia, diminuzione dell’appetito, vomito, diarrea, consumo eccessivo di acqua e il urinare spesso.

– l’insufficienza renale acuta, nota nella forma abbreviata come “ARF”, è caratterizzata da un improvviso declino della funzionalità renale che porta a cambiamenti nella composizione chimica del corpo, comprese alterazioni nell’equilibrio dei fluidi e dei minerali. I cambiamenti che si verificano a seguito di ARF colpiscono quasi ogni sistema del corpo ed è comunemente causato da tossine. I sintomi più comuni includono: vomito, diminuzione dell’appetito, perdita di peso, letargia e cambiamenti nell’assunzione di acqua.

– l’alto contenuto di calcio nel sangue, noto anche come ipercalcemia, si riferisce a una concentrazione sanguigna anormalmente elevata di calcio. Le cause sono diverse tra cui il cancro.

– la malattia di Cushing, un’anomalia relativamente rara del sistema endocrino, è anche conosciuta con il termine medico iperadrenocorticismo. Questo è uno stato patologico in cui un tessuto surrenale iperattivo produce quantità eccessive di cortisone. Il cortisone e le sostanze correlate sono ormoni essenziali del corpo, ma se prodotti in quantità eccessive queste sostanze possono causare malattie sistemiche.

– il diabete Insipido deriva dall’incapacità dei tubuli renali di riassorbire adeguatamente l’acqua. È una condizione rara nei cani causata dalla ridotta produzione di un ormone chiamato ADH (ormone anti-diuretico) del cervello (DI centrale), o una compromissione della capacità del rene di rispondere adeguatamente all’ADH (nefrogenico DI). I sintomi includono urinazioni estreme seguite da aumento della sete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*