Depressione del cane: come individuarla e trattarla

La depressione degli esseri umani e la depressione del cane possono essere altrettanto comune. Quanto è diffusa la depressione? Secondo Healthline, si stima che 16,2 milioni di adulti negli Stati Uniti soffrano di depressione. Il CDC documenta che circa il 9% degli americani riferiscono di essere depressi almeno occasionalmente e il 3,4% soffre di “depressione maggiore”. Circa il 6,7% degli adulti americani hanno almeno un episodio depressivo maggiore in un dato anno. La definizione di depressione maggiore negli esseri umani è “una condizione di salute mentale caratterizzata da una travolgente sensazione di tristezza, isolamento e disperazione che influenza il modo in cui una persona pensa, sente, funziona e si comporta.

La depressione del cane può essere altrettanto comune ma è più difficile da riconoscere.

Come individuare i segni della depressione in caso del cane

Proprio come le persone, ogni cane risponde in modo diverso allo stress. Ad esempio, una persona che perde il lavoro può diventare depressa mentre un’altra persona può vedere opportunità e essere sollevata o ringiovanita. Un cane che viene reinserito può essere ritirato, spaventato, nervoso, aggressivo meno interattivo, si può sentire meno protetto, può smettere di mangiare o può avere un calo dell’appetito mentre un altro cane può essere euforico. Scopri di più su come riconoscere la depressione nel tuo cane. Vai a: Quali sono i sintomi della depressione del cane?

Che cosa causa la depressione del cane

Ciò che causa la depressione in un cane può essere completamente diverso rispetto a un altro cane. Così come è difficile prevedere o generalizzare il modo in cui le persone risponderanno allo stress o ciò che renderà depressa una persona, è difficile determinare o prevedere cosa renderà un cane sentirsi depresso.

Le cose più comune associate alla depressione del cane sono le seguente:

  • Malattia. I cani che sono malati e non si sentono bene, possono essere depressi. Per scoprire se si tratta di malattia vai su: Sintomi della malattia del cane
  • Perdita di mobilità. Proprio come la malattia può causare depressione, anche la perdita di mobilità può causare depressione in alcuni cani. Per un cane precedentemente attivo, non essere in grado di correre, giocare, camminare ed esercitarsi può davvero rendersi come un pedaggio emotivo. L’immobilità può essere causato da una lesione alla schiena, un trauma come una frattura o da una malattia degenerativa (artrite) come nei casi dei cani anziani.
  • Perdita di routine. Alcuni cani possono diventare molto depressi da un cambiamento nella loro routine. Questo può accadere secondo al tempo in cui i bambini tornano da scuola, nel caso in cui il proprietario perde un lavoro o intraprende un nuovo lavoro quindi, essendo più o meno presente, anche un cambiamento dell’orario di lavoro porta all’interruzione dei rituali quotidiani del cane.
  • Perdita di un proprietario o di un badante. Una causa molto comune di depressione nei cani è la perdita di qualcuno vicino a loro. La perdita nella percezione del cane può essere causata dalla morte o dal semplice fatto di uscire fuori di casa senza di lui. La morte di un proprietario, un figlio che va al college o qualcuno che si trasferisce da un divorzio sono situazioni che lasciano un senso profondo di perdita e di vuoto nella vita di un cane.
  • Perdita di un coinquilino. Proprio come la perdita di un “caregiver” può influenzare i cani, così anche la perdita di un altro animale domestico. Di solito l’animale domestico è un altro cane, ma potrebbe perfettamente essere un gatto o altre specie. Quando ci pensi, se la routine di un cane è di vedere l’altro animale domestico, mangiare, camminare e giocare insieme al quest’altro, ma poi all’improvviso quest’altro non cè piu, il cane in questione senza nessun dubbio può diventare depresso. È importante notare che un cambiamento nel comportamento del tuo cane può essere dovuto anche alla depressione tua oppure può avvenire come risposta alla tua tristezza. Se stai piangendo per la perdita di qualcosa o di qualcuno e sei depresso, questo può influire sia su di lui.
  • Lo spostamento. Lo spostamento può essere stressante per noi, figurati per i nostri cani che fanno più fatica a capire ciò che succede. Improvvisamente perdono il loro territorio e la rete di sicurezza. Di solito, lo spostamento è un’enorme interruzione della routine e dell’ambiente. Traslochi, scatole in movimento, imballaggio, disimballaggio, ecc. Possono tutti influire sulle passeggiate quotidiane e sul tempo trascorso insieme. Questo può causare in alcuni cani una grande depressione.
  • Rehoming. Una nuova casa, una nuova famiglia o un nuovo membro dalla famiglia possono essere eccitante per alcuni cani ma deprimente per gli altri. In questa situazione i cani sentono la mancanza della loro vita precedentee certe volte si sentono addirittura sfollati. Oltre a questo, i cani stanno cercando di capire i nuovi proprietari, nuove regole in casa, nuova routine, ottenere nuovi alimenti, nuove ciotole e ben … tutto ciò che è nuovo per loro può essere stressante. Poi già si sa, che lo stress è la causa maggiore per la depressione.
  • Nuovo animale domestico o una nuova persona. Proprio come la perdita di animali domestici o la perdita di persone possono causare depressione, alcuni cani diventeranno depressi quando un nuovo animale domestico o persona entrerà nella loro vita. Questo può influire sul loro stile di vita quotidiano e di routine. Il nuovo animale domestico potrebbe distogliere l’attenzione da loro.

Cosa puoi fare per la depressione del cane

I trattamenti per la depressione del cane possono essere classificati in trattamenti farmacologici (farmaci) e trattamenti non farmacologici.

La migliore raccomandazione per il trattamento della depressione del cane è di fare quanto segue:

  1. Scopri perché. La cosa migliore da fare è capire perché il tuo cane è depresso. Trovando la possibile causa, pensa anche come deve essere la vita del tuo cane giorno per giorno. Ha un sacco di Stimoli? Playtime sufficiente? Fa molto Esercizio? Ha l’Attenzione giusta? Oppure è noioso? È ignorato? Lo tieni legato a una gabbia o perfino lo lasci da solo in cassa per molte ore?
  2. Ottimizza la vita del tuo cane. Assicurati che il tuo cane abbia una buona routine che prevede un sacco di esercizio fisico, passeggiate quotidiane e frequente, opportunità di andare in bagno in qualsiasi momento ne abbia bisogno, orari prevedibili del pasto, strofinate e molta sicurezza che sono il miglior cane al mondo. Ecco alcuni suggerimenti su come aiutare il tuo cane. Vai a: Il mio cane è depresso? Come aiutare il tuo cucciolo
  3. Vedi il tuo veterinario. Assicurati che il tuo cane sia sano e che tu non stia confondendo i sintomi della depressione per i sintomi di qualche malattia. Le situazioni possono sembrare simili e può essere difficile da differenziarle. Il tuo veterinario potrebbe fare un esame fisico ed eseguire alcuni esami del sangue.
  4. Rimedi naturali. Alcuni rimedi naturali che possono aiutare alcuni cani con depressione includono fiori di Bach, Ignatia, Spirit Essences Grouch
  5. Rimedio, Green Hope Farm Grief, and Loss Remedy. Verificare con il veterinario e vedere se hanno un prodotto che può funzionare bene per il tuo cane.
  6. Farmaci. Come ultima risorsa, potresti  stabilire con il tuo veterinario un trattamento farmacologico per la depressione del tuo cane.  Per saperne di più sulle possibili terapie farmacologiche, vai a: Come funziona il trattamento della depressione del cane?
  7. Dagli tempo. Può richiedere del tempo perché i trattamenti funzionano. Rilassati e divertiti a stare con il tuo cane. Dagli un po ‘di tempo. La maggior parte delle volte i cani arrivano e tornano ai loro sé normali da soli.

Articoli relativi alla depressione del cane

Il mio cane è depresso? Come aiutare il tuo cucciolo

Cos’è la Depressione dei cuccioli

Quali sono i sintomi della depressione del cane?

Come funziona il trattamento della depressione del cane? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*